Share:

Con il progetto Varese Sport Commission, Camera di Commercio si pone anche l'obiettivo di valorizzare le competenze giovanili in un'ottica di sviluppo della ricerca scientifica. Si pone in tal senso il bando realizzato insieme a Mapei Sport, la cui edizione 2024 ha visto quale vincitore Mattia Frigerio, un giovane laureato in Scienze Motorie.

Il tema della sua ricerca sarà “Asimmetrie e cambi di direzione nel calcio”. Nell’ambito dei suoi studi relativi all’area Fisiologia dell’Esercizio-Scienze Motorie, Mattia avrà l’opportunità di svolgere un periodo di analisi e sperimentazione all’interno del Centro Ricerche Mapei Sport di Olgiate Olona, uno tra i più rilevanti a livello internazionale fra quelli dedicati alla Medicina Sportiva.

Il tutto grazie a un assegno di ricerca del valore di 10mila euro, messo a disposizione da Mapei Sport. Assegno che porta il nome del professor Aldo Sassi, tra i maggiori esponenti della fisiologia collegata alla preparazione atletica e alla lotta al doping, scomparso nel 2010, e che punta a formare al meglio giovani ricercatori coinvolgendoli nell’attività dei laboratori di Mapei Sport.